Un vaso qualunque - Alberto Ferro - Wildlife photography

Vai ai contenuti

Menu principale:

Racconti
Un vaso qualunque
Colli Berici. Una semplice fioriera di plastica, alla finestra di un vecchio rustico disabitato, al riparo della tettoia…è quanto basta per una coppia di allocchi che da 6 anni ritorna a nidificare in questo luogo insolito. La dimostrazione della natura che si riavvicina all'uomo, disponibile alla convivenza nel reciproco rispetto.
I due giovani allocchi, ancora ricoperti di piumino bianco, attendono il pasto portato dai genitori. Emozionante passare le notti con questi abili cacciatori del buio, ascoltando i loro richiami.

Siccome le foto ai nidi degli uccelli sono un genere delicatissimo e giustamente molto criticato, ci tengo a dedicare qualche riga in più per spiegare questa situazione più unica che rara.
Come dicevo questa coppia nidifica nello stesso vaso da 6 anni, ed io da due anni li sto fotografando dopo aver studiato a lungo la specie e in particolare questa coppia speciale.
Il vaso scelto come nido è posizionato alla finestra di un vecchio rustico, usato come deposito attrezzi dai giardinieri del parco che circonda l'abitazione. Per questo motivo la femmina è abituata a vedere un viavai di persone quotidianamente. Durante la cova, che dura circa 28 giorni, lei rimane sempre accovacciata nel vaso a controllare chi passa sotto. Quando qualcuno entra nella casa lei lascia il nido e si va ad appoggiare sugli alberi del bosco vicino, per tenere sotto controllo la situazione, per poi tornare subito a covare. E' proprio in uno di questi brevi momenti che io ne ho approfittato per ispezionare il nido e per scattare rapidamente una foto al piccolo allocco appena nato.
Nel realizzare le foto con flash ho sempre usato le opportune precauzioni per non stressare gli animali, con lampi depotenziati per ridurre al minimo la luce, e sempre puntandoli lateralmente, per non infastidire gli animali in volo.

Ci tengo a fare queste precisazioni per sottolineare che fare le foto ai nidi può essere molto dannoso per gli uccelli, portandoli a non nidificare più nel posto in cui sono stati disturbati.

Allocchi. Colli Berici, Maggio 2016
 
Torna ai contenuti | Torna al menu